Banche e Assicurazioni

La responsabilità delle banche nell’erogazione del credito

Milano – giovedì 9 marzo 2017
(ore 9.00 – 13.00 / 14.00 – 16.00)


La funzione dell’istruttoria di fido per l’erogazione del credito
– procedimento istruttorio: analisi di tipo qualitativo e quantitativo del cliente
– responsabilità del richiedente il fido e responsabilità dell’istituto di credito
– valenza prospettica della valutazione del cliente operata dal bonus argentarius
– errore nella valutazione del merito creditizio e conseguenze per il finanziatore
– valutazione delle garanzie reali, personali e collettive del credito


La nozione di merito creditizio e il suo accertamento
– verifica del merito creditizio e “responsabilizzazione” del finanziatore
– valutazione del rischio di credito e vincoli all’attività bancaria secondo gli accordi di Basilea
– rating come fattore di efficienza del mercato finanziario
– caratteristiche del rating esterno, crisi economica, posizioni a sofferenza
– art. 124 TUB e D.Lgs. n. 72/2016 in relazione al credito ai consumatori


L’abuso nella concessione e nell’interruzione del credito
– clausole sul recesso dall’apertura di credito e loro tenuta
– rottura brutale del credito alla luce della più recente giurisprudenza
– mancata erogazione del credito e segnalazione del comportamento agli organi competenti
– concessione abusiva del credito e rimedi a favore del cliente
– concessione abusiva del credito e azioni esperibili nel contesto di procedure concorsuali


L’attività di gestione degli sconfinamenti alla luce della normativa a protezione del contraente fragile
– nozione di sconfinamento e rilevanza della disciplina del credito ai consumatori
– sconfinamenti, aperture di credito e ius variandi
– regolamentazione dello sconfinamento e commissioni d’istruttoria veloce
– disciplina delle commissioni sul massimo scoperto e sull’accordato


Il sovraindebitamento fra istanze economiche e interventi legislativi
– sovraindebitamento come fenomeno economico-sociale
– ambito di applicazione della Legge sul sovraindebitamento e sviluppi della procedura
– organi del procedimento di gestione: ruolo, professionalità e conflitto di interessi
– credit crunch e limitazioni all’accesso al credito al consumo
– utilizzo degli strumenti di pagamento elettronico a credito e sottoscrizione di strumenti creditizi e finanziari
– liquidazione ed esdebitazione: terza procedura o procedura residuale?


Le posizioni a sofferenza e l’attività della Centrale dei Rischi
– funzione delle Centrali Rischi, accessibilità dei dati e utilizzo da parte delle banche
– tipologia di segnalazione e responsabilità per errate segnalazioni
– accesso al mercato del credito e comunicazioni preventive
– categorie di censimento dei rischi, limiti e classi di dati
– Past Due e regole sulla segnalazione degli sconfinamenti alla Centrale Rischi
– recenti orientamenti recenti dell’ABF sulla quantificazione del danno


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.

Prof. Avv. Fabrizio Maimeri
Ordinario di
Diritto dei Mercati Finanziari
Università Guglielmo Marconi di Roma
Componente ABF, Collegio di Napoli
Avv. Pierluigi Oliva
Avvocato in Roma
Segretario Associazione Italiana Istituti di Credito su Pegno
(Assopegno)
Avv. Remo Tarolli
Studio Legale Tarolli
Trento
Avv. Fabrizio Vedana
Vice Direttore Generale
Unione Fiduciaria


Responsabile di progetto:
Avv. Massimo Jorio

E' possibile effettuare l'acquisto degli atti realtivi a questo evento.
Compila il form e verrai ricontattato al più presto da un nostro incaricato.

Acquisto atti relativi all'evento

Dati Personali

Il tuo nome

Cognome

Titolo

Azienda

Funzione

La tua email

Telefono

Cellulare

Dati per la fatturazione

Intestatario

Indirizzo

Città

Cap

Provincia

Partita Iva

Codice fiscale

Codice destinatario o PEC (privati)

Codice univoco (PA)

Codice CIG (PA)

Split Payment
SINO

ODA

Data ODA


Inviando questa richiesta, dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy del presente sito ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per la gestione della presente richiesta.

L'accettazione della privacy è obbligatoria al fine di poter inviare la richiesta. Una volta completato l'invio verrà visualizzata una pagina di ringraziamento e riceverai una mail di conferma. Nel caso in cui ciò non avvenga, ti chiediamo cortesemente di reinoltrarci la richiesta o contattarci telefonicamente.



Modalità di pagamento

Il pagamento delle pubblicazioni sarà effettuato tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl
Via San Massimo 12 | 10123 Torino
c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
IBAN: IT 65 S 05034 01017 000000000135
Copia del bonifico bancario attestante l'avvenuto pagamento sarà inviato via fax al numero 011 83 56 82 o via email a info@convenia.it. La fattura sarà allegata agli atti ovvero spedita all'indirizzo indicato.

I Suoi dati saranno trattati da Convenia S.r.l. - Titolare del trattamento - al fine di adempiere alla Sua richiesta di partecipazione a convegni e incontri formativi da essa organizzati. A tale scopo, è necessario il conferimento di tutti i dati richiesti nel modulo.

Ai sensi dell'art. 130, comma 4 Codice Privacy, i Suoi dati potranno inoltre essere utilizzati per inviarLe via posta elettronica materiale informativo relativo alle iniziative future di Convenia, salvo che Lei si opponga al trattamento compilando la casella sottostante. Potrà comunque opporsi anche in futuro in ogni momento, anche tramite il link che sarà inserito in ogni comunicazione che le invieremo. La invitiamo a consultare l'informativa completa (www.convenia.it) per ottenere tutte le informazioni a tutela dei Suoi diritti, comprese le modalità di esercizio degli stessi.

Se non desidera ricevere informazioni via e-mail relative ai servizi ed alle iniziative future di Convenia chiamare lo 011.889004 oppure scrivere una mail a info@convenia.it

Modalità di pagamento:

Versamento anticipato della quota tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl
Via San Massimo 12 | 10123 Torino
c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
IBAN: IT 65 S 05034 01017 000000000135

ovvero mediante assegno bancario o circolare intestato a Convenia srl, da consegnare il giorno dell’evento.

Modalità di disdetta:

La disdetta dovrà essere comunicata in forma scritta entro 7 giorni lavorativi (esclusi sabato e domenica) antecedenti l’inizio dell’evento formativo. Nel caso in cui la disdetta pervenga oltre questo termine o si verifichi la mancata presenza dell’iscritto al corso, la quota verrà addebitata per intero; sarà cura della Società inviare al partecipante gli atti del convegno. Si fa presente che, in qualunque momento, l’azienda/ente/studio professionale può sostituire il proprio iscritto, previa comunicazione del nominativo del nuovo partecipante.

Prenotazione alberghiera:

La Società, su richiesta dei partecipanti, può provvedere alla prenotazione alberghiera a condizioni agevolate presso la struttura dove si terrà l’evento formativo. Si raccomanda di provvedere alla prenotazione almeno sette giorni prima della data di inizio del convegno. Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare il sito www.convenia.it oppure contattare la Società al n. 011 889004 o all’indirizzo di posta elettronica info@convenia.it