Legale e Societario

Intelligenza artificiale e algoritmi: diritto e giurimetria

PRIMA GIORNATA
Milano, martedì 26 novembre 2019
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


Gli algoritmi e gli agenti software quali nuovi protagonisti della società dell’informazione tecnologica
– algoritmo e programma per elaboratore: nozione e concetti-base
– errori algoritmici: più algoritmi, un solo risultato
– proprietà ed efficienza dell’algoritmo
– dall’algoritmo ai programmi per elaboratore: il calcolatore quale esecutore di algoritmi
– calcolatore quale ragionatore automatico
Dott. Amedeo Santosuosso


L’intelligenza artificiale nell’attuale scenario economico
– Intelligenza Artificiale: dalle origini alla realtà di oggi
– definizione e classificazione delle intelligenze artificiali
– calcolatore come mente: dal test di Turing alla singolarità
– applicazioni dell’intelligenza artificiale tra pericoli e opportunità
Dott. Amedeo Santosuosso


Il percorso d’istruzione dell’elaboratore: il machine learning
– algoritmo di apprendimento: il machine learning
– tecniche di machine learning: apprendimento supervisionato, non supervisionato o per rinforzo
– nuovi modelli di algoritmo: il deep learning
– procedimento e fasi del machine learning: dal pre-processing alla predizione
– rappresentazione delle informazioni acquisite: le reti neurali
Avv. Andrea Amidei


Il rapporto fra il diritto alla privacy e le decisioni automatizzate
– Big data e data mining al servizio dell’intelligenza artificiale
– raccolta e selezione di quantità e qualità di dati
– profilazione, processo decisionale automatizzato e GDPR
– diritto a non essere sottoposto a decisioni automatizzate quale nuovo diritto della personalità
– linee guida del Working Party: divieti, eccezioni e misure appropriate
Dott. Ivan Tizzanini


Intelligenza Artificiale, algoritmi e responsabilità civile
– autonomia dell’Intelligenza Artificiale
– danni “cagionati” dall’Intelligenza Artificiale
– Intelligenza Artificiale: prodotto o strumento?
– modelli di responsabilità civile applicabili all’A.I.
Prof. Avv. Maria Costanza


La responsabilità da algoritmo
– centralità dell’algoritmo di apprendimento
– algoritmo come componente del prodotto
– algoritmo come soggetto giuridico fra agente, robot e attante
– responsabilità civile, penale e amministrativa da algoritmo
– creazione dell’opera da parte dell’elaboratore: protezione dei diritti di proprietà intellettuale e industriale
Prof. Avv. Ugo Ruffolo


SECONDA GIORNATA
Milano, mercoledì 27 novembre 2019
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


La macchina autoguidata fra questioni morali e problemi giuridici
– tipologie di macchine autoguidate: vantaggi e svantaggi
– responsabilità del produttore, del proprietario o dell’utilizzatore
– ruolo del programmatore e della società sviluppatrice: chi programma le decisioni?
– Intelligenza Artificiale e aspetti etico-sociali: la responsabilità della scelta
– precedenti ed applicazioni del diritto vivente: il caso Uber e Tesla
Avv. Alessandro d’Arminio Monforte


L’algoritmo al servizio del diritto
– calcolare la probabilità della recidiva: il caso Compas
– giustizia predittiva e Stato di diritto: prospettive di applicazione
– strumenti di intelligenza artificiale utilizzati nella previsione di decisioni giuridiche
– Giustizia 4.0 tra rischi e opportunità: il caso LawGeex
Prof. Avv. Arturo Maniaci


Intelligenza artificiale e machine learning: aspetti tecnico-informatici
– algoritmo e sua creazione: ruolo del programmatore e del giurista
– Intelligenza Artificiale applicata: dai sistemi esperti alla robotica
– evoluzione delle tecnologie a supporto dell’intelligenza artificiale
– quantum computing e Intelligenza artificiale
– caso Watson: comprensione del testo e generazione della risposta
Dott. Matteo Rocchi


Gli strumenti per valutare affidabilità ed efficienza dell’Intelligenza Artificiale
– processo di realizzazione dei sistemi di Intelligenza Artificiale
– valutazione dell’efficacia e dell’efficienza di tali sistemi: “by design” o empirica (esperimenti, benchmark, test)
– indicazioni dei documenti di indirizzo dell’Unione Europea e di altre istituzioni internazionali su valutazione e tutela dei diritti fondamentali: teoria e pratica
– ruolo della standardizzazione
Prof. Francesco Amigoni


Internet of Things e Machine Learning: gli opposti si incontrano
– Internet of Things: sfide ed opportunità
– dai sensori ai dati, dalle architetture alle tecnologie
– elaborazione intelligente dei dati acquisiti
– sistemi di Internet of Things dotati di intelligenza
Prof. Manuel Roveri


QUESTION TIME:
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.

Avv. Andrea Amidei
Avvocato
Studio Legale Ruffolo
Prof. Francesco Amigoni
Professore Associato
Docente di Artificial Intelligence
Politecnico di Milano
Prof. Avv. Maria Costanza
Ordinario di
Diritto Privato
Università degli Studi di Pavia
Avv. Alessandro d’Arminio Monforte
Partner
NetworkLex Studio Legale
Esperto in Diritto delle Nuove Tecnologie e Informatica Giuridica
Prof. Avv. Arturo Maniaci
Professore Aggregato di
Istituzioni di Diritto Privato
Università degli Studi di Milano
Dott. Matteo Rocchi
IT Specialist
CTU presso il Tribunale di Milano
Prof. Manuel Roveri
Professore Associato
presso il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria
Politecnico di Milano
Prof. Avv. Ugo Ruffolo
già Ordinario di Diritto Civile
Università di Bologna
Studio Legale Ruffolo
Dott. Amedeo Santosuosso
già Presidente della Prima Sezione Civile
della Corte d’Appello di Milano
Professore di Diritto, Scienza e Nuove Tecnologie
Università di Pavia
Dott. Ivan Tizzanini
Consulente Privacy
Esperto in Diritto delle Nuove Tecnologie e Informatica Giuridica


Responsabile di progetto:
Avv. Massimo Jorio

E' possibile effettuare l'acquisto degli atti realtivi a questo evento.
Compila il form e verrai ricontattato al più presto da un nostro incaricato.

Acquisto atti relativi all'evento

Dati Personali

Il tuo nome

Cognome

Titolo

Azienda

Funzione

La tua email

Telefono

Cellulare

Dati per la fatturazione

Intestatario

Indirizzo

Città

Cap

Provincia

Partita Iva

Codice fiscale

Codice destinatario o PEC (privati)

Codice univoco (PA)

Codice CIG (PA)

Split Payment
SINO

ODA

Data ODA

Modalità di pagamento

Il pagamento delle pubblicazioni sarà effettuato tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl - Convenia s.r.l. - Via San Massimo 12, 10123 Torino
c/o BANCO POPOLARE - FILIALE TORINO 14
IBAN IT 29P0503401014000000000135
Copia del bonifico bancario attestante l'avvenuto pagamento sarà inviato via fax al numero 011 83 56 82 o via email a info@convenia.it. La fattura sarà allegata agli atti ovvero spedita all'indirizzo indicato.

I Suoi dati saranno trattati da Convenia S.r.l. - Titolare del trattamento - al fine di adempiere alla Sua richiesta di partecipazione a convegni e incontri formativi da essa organizzati. A tale scopo, è necessario il conferimento di tutti i dati richiesti nel modulo.

Ai sensi dell'art. 130, comma 4 Codice Privacy, i Suoi dati potranno inoltre essere utilizzati per inviarLe via posta elettronica materiale informativo relativo alle iniziative future di Convenia, salvo che Lei si opponga al trattamento compilando la casella sottostante. Potrà comunque opporsi anche in futuro in ogni momento, anche tramite il link che sarà inserito in ogni comunicazione che le invieremo. La invitiamo a consultare l'informativa completa (www.convenia.it) per ottenere tutte le informazioni a tutela dei Suoi diritti, comprese le modalità di esercizio degli stessi.

Se non desidera ricevere informazioni via e-mail relative ai servizi ed alle iniziative future di Convenia chiamare lo 011.889004 oppure scrivere una mail a, info@convenia.it

Modalità di pagamento:

Versamento anticipato della quota tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl
Via San Massimo 12 | 10123 Torino
c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
IBAN: IT 29 P 05034 01014 000000000135

ovvero mediante assegno bancario o circolare intestato a Convenia srl, da consegnare il giorno dell’evento.

Modalità di disdetta:

La disdetta dovrà essere comunicata in forma scritta entro 7 giorni lavorativi (esclusi sabato e domenica) antecedenti l’inizio dell’evento formativo. Nel caso in cui la disdetta pervenga oltre questo termine o si verifichi la mancata presenza dell’iscritto al corso, la quota verrà addebitata per intero; sarà cura della Società inviare al partecipante gli atti del convegno. Si fa presente che, in qualunque momento, l’azienda/ente/studio professionale può sostituire il proprio iscritto, previa comunicazione del nominativo del nuovo partecipante.

Prenotazione alberghiera:

La Società, su richiesta dei partecipanti, può provvedere alla prenotazione alberghiera a condizioni agevolate presso la struttura dove si terrà l’evento formativo. Si raccomanda di provvedere alla prenotazione almeno sette giorni prima della data di inizio del convegno. Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare il sito www.convenia.it oppure contattare la Società al n. 011 889004 o all’indirizzo di posta elettronica info@convenia.it