Banche e Assicurazioni

Il processo di outsourcing nelle banche e nelle assicurazioni

LA CORRETTA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ E DELLE FUNZIONI ESTERNALIZZATE

Milano – mercoledì 8 novembre 2017
(ore 9.00 – 13.00 / 14.00 – 17.00)


L’outsourcing nelle banche e nelle assicurazioni: l’impatto sugli assetti organizzativi e procedurali aziendali
– ragioni dell’esternalizzazione dei servizi e delle funzioni aziendali
– finalità e principi della normativa delle banche, assicurazione ed altri intermediari finanziari
– individuazione di funzione operativa importante
– attività che non possono essere esternalizzate
– policy di selezione degli outsourcer: processo decisionale e funzioni coinvolte (criteri di scelta; due diligence; iter interno autorizzativo; informativa a alle Autorità di vigilanza)
Avv. Guido Pavan


L’outsourcing in materia Antiriciclaggio nel recepimento della IV Direttiva
– lineamenti del D. Lgs. 90/2017 che attua la IV Direttiva Antiriciclaggio
– disciplina dell’outsourcing in materia Antiriciclaggio
– esternalizzazione dell’adeguata verifica e della tenuta dei dati
– outsourcing della funzione Antiriciclaggio
– presidi di controllo delle attività esternalizzate
Dott.ssa Simona Sorgonà


Il contratto di esternalizzazione: aspetti generali e clausole speciali
– elementi essenziali del contratto di esternalizzazione
– analisi delle clausole specifiche previste dalle nuove disposizione di vigilanza
– clausole contrattuali speciali per la delega di gestione
– come redigere il Service Level Agreement (SLA) ed i Key Performance Indicator (KPIs)
– adeguamento dei contratti in essere alla luce del nuovo sistema di responsabilità dell’outsourcer
Avv. Andrea Conso


L’esternalizzazione nei gruppi bancari e assicurativi
– sistema di controllo interno nei gruppi
– esternalizzazione di funzioni aziendali all’interno del gruppo
– esternalizzazione nell’ambito del gruppo delle funzioni aziendali di controllo
– referente interno delle funzioni esternalizzate: compiti e requisiti
– obblighi di comunicazione alle Autorità di vigilanza
Dott. Filippo Berneri


Il monitoraggio delle funzioni esternalizzate
– definizione di presidio delle funzioni esternalizzate
– soggetto interno incaricato del monitoraggio
– misurazione delle performance delle funzioni esternalizzate
– KPIs: esempi e casi pratici per compliance, audit, IT e amministrazione
– processi di escalation: flussi informativi e soggetti coinvolti
Dott. Luca Medizza


Il regime della responsabilità penale e amministrativa dell’esternalizzazione
– profili di responsabilità dell’intermediario e del fornitore di servizi
– aspetti penali: l’ostacolo all’attività di controllo e vigilanza
– concorso nel reato del delegante
– responsabilità amministrativa prevista nel TUB/TUF dopo il recepimento della CRD IV
– entità e tipologie di sanzioni amministrative per l’outsourcer
– impatti in tema di responsabilità degli enti (D. Lgs. 231/2001)
Avv. Marco A. Morabito


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.

Dott. Filippo Berneri
Partner
AC Group – Annunziata & Conso
Avv. Andrea Conso
Partner
AC Group – Annunziata & Conso
Dott. Luca Medizza
Managing Director
Protiviti srl
Avv. Marco A. Morabito
Founder
Studio Legale Morabito
Avv. Guido Pavan
Partner
Eddystone srl
Dott.ssa Simona Sorgonà
AML Specialist
Eddystone srl


Responsabile di progetto:
Avv. Massimo Jorio

E' possibile effettuare l'acquisto degli atti realtivi a questo evento.
Compila il form e verrai ricontattato al più presto da un nostro incaricato.

Acquisto atti relativi all'evento

Dati Personali

Il tuo nome

Cognome

Titolo

Azienda

Funzione

La tua email

Telefono

Cellulare

Dati per la fatturazione

Intestatario

Indirizzo

Città

Cap

Provincia

Partita Iva

Codice fiscale

Codice destinatario o PEC (privati)

Codice univoco (PA)

Codice CIG (PA)

Split Payment
SINO

ODA

Data ODA

Modalità di pagamento

Il pagamento delle pubblicazioni sarà effettuato tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl
Via San Massimo 12 | 10123 Torino
c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
IBAN: IT 65 S 05034 01017 000000000135
Copia del bonifico bancario attestante l'avvenuto pagamento sarà inviato via fax al numero 011 83 56 82 o via email a info@convenia.it. La fattura sarà allegata agli atti ovvero spedita all'indirizzo indicato.

I Suoi dati saranno trattati da Convenia S.r.l. - Titolare del trattamento - al fine di adempiere alla Sua richiesta di partecipazione a convegni e incontri formativi da essa organizzati. A tale scopo, è necessario il conferimento di tutti i dati richiesti nel modulo.

Ai sensi dell'art. 130, comma 4 Codice Privacy, i Suoi dati potranno inoltre essere utilizzati per inviarLe via posta elettronica materiale informativo relativo alle iniziative future di Convenia, salvo che Lei si opponga al trattamento compilando la casella sottostante. Potrà comunque opporsi anche in futuro in ogni momento, anche tramite il link che sarà inserito in ogni comunicazione che le invieremo. La invitiamo a consultare l'informativa completa (www.convenia.it) per ottenere tutte le informazioni a tutela dei Suoi diritti, comprese le modalità di esercizio degli stessi.

Se non desidera ricevere informazioni via e-mail relative ai servizi ed alle iniziative future di Convenia chiamare lo 011.889004 oppure scrivere una mail a, info@convenia.it

Modalità di pagamento:

Versamento anticipato della quota tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl
Via San Massimo 12 | 10123 Torino
c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
IBAN: IT 65 S 05034 01017 000000000135

ovvero mediante assegno bancario o circolare intestato a Convenia srl, da consegnare il giorno dell’evento.

Modalità di disdetta:

La disdetta dovrà essere comunicata in forma scritta entro 7 giorni lavorativi (esclusi sabato e domenica) antecedenti l’inizio dell’evento formativo. Nel caso in cui la disdetta pervenga oltre questo termine o si verifichi la mancata presenza dell’iscritto al corso, la quota verrà addebitata per intero; sarà cura della Società inviare al partecipante gli atti del convegno. Si fa presente che, in qualunque momento, l’azienda/ente/studio professionale può sostituire il proprio iscritto, previa comunicazione del nominativo del nuovo partecipante.

Prenotazione alberghiera:

La Società, su richiesta dei partecipanti, può provvedere alla prenotazione alberghiera a condizioni agevolate presso la struttura dove si terrà l’evento formativo. Si raccomanda di provvedere alla prenotazione almeno sette giorni prima della data di inizio del convegno. Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare il sito www.convenia.it oppure contattare la Società al n. 011 889004 o all’indirizzo di posta elettronica info@convenia.it