Fallimentare e Crisi di Impresa

Gruppi di imprese: accesso al credito e strumenti per il risanamento

Webinar

ristrutturazione dei gruppi di imprese: dalla composizione negoziata al Codice della crisi
composizione negoziata e valutazione delle banche

Martedì 14 Giugno 2022
Evento in videoconferenza

(ore 9.30 – 13.00)

 

Nel tessuto produttivo del nostro Paese si riscontra sempre più spesso la costituzione di gruppi di imprese formati da PMI. In caso di diversificazione del business la scelta di costituzione di legal entity connesse da rapporti giuridico-economici è dunque preferita rispetto alla creazione di aree strategiche d’affari (ASA) all’interno di una singola impresa. La costituzione dei gruppi è funzionale anche alla gestione delle dinamiche interne alle imprese di famiglia per gestire il delicato rapporto tra i membri e/o programmare il ricambio generazionale, consentendo la formazione dei giovani.
La recente introduzione da parte del Legislatore dell’istituto della composizione negoziata, con particolare riferimento alla nuova figura dell’esperto, può fungere da valido strumento per il risanamento degli squilibri che anche le imprese appartenenti ai gruppi o l’intero gruppo si trovano ad affrontare, preservandone la continuità di tutte le società che vi appartengono o almeno di quelle con potenzialità concrete di risanamento.
La crisi economica scaturita dalla pandemia da Covid-19 e ora aggravata da quella energetica e dal conflitto in corso nell’est-Europa, potrebbe favorire la nascita di nuovi gruppi all’interno delle stesse supply chain, rafforzando i legami e le potenzialità competitive delle singole legal entity nella competizioneinternazionale.
Un altro aspetto critico è legato alla forte dipendenza dal credito bancario della maggior parte delle PMI, aspetto confermato in fase di approvvigionamento di liquidità nel corso degli ultimi due anni a riprova della presenza di un sistema economico tuttora bancocentrico.
In tale contesto diviene fondamentale gestire nel continuo la relazione con gli istituti di credito al fine di ottimizzare il merito di credito, e la capacità di accesso alla risorsa a costi contenuti, da parte delle singole società appartenenti al gruppo o della holding di riferimento.

 

La ristrutturazione dei gruppi di imprese: dalla composizione negoziata al Codice della crisi
– crisi nei gruppi e la crisi del gruppo
– Assetti adeguati e tempestiva percezione della crisi nei gruppi
– Principi di corretta gestione societaria e imprenditoriale dei gruppi di società
– rischi di propagazione della crisi nella realtà di gruppo e doveri di attivazione della holding
– sulla scelta degli strumenti di prevenzione o composizione delle crisi di gruppo (e nel gruppo)
– composizione negoziata di gruppo
– attività di direzione e coordinamento e ruolo della società capogruppo in ipotesi di crisi delle società controllate
– procedural consolidation e procedural coordination nel Codice della crisi
– accordi di ristrutturazione e concordati di gruppo
– liquidazione giudiziale di gruppo
– finanziamenti dei soci e finanziamenti infragruppo nelle situazioni di crisi
– finanziamenti infragruppo “in occasione” del concordato o dell’accordo di ristrutturazione.
– crediti derivanti da finanziamenti infragruppo e diritto di voto
– finanziamenti infragruppo e postergazione: presupposti applicativi e accrediti a favore della società di tesoreria accentrata
– tesoreria accentrata e compensazione dei crediti infragruppo nelle procedure concorsuali
Prof. Avv Niccolo Abriani
Dott. Riccardo Ranalli

 

Gruppi di imprese: composizione negoziata e valutazione delle banche
– requisiti per identificazione del gruppo di imprese ai fini della composizione negoziata.
– modalità di conduzione delle trattative da parte dell’esperto o degli esperti incaricati
– coinvolgimento delle altre imprese del gruppo nel percorso di risanamento
– finanziamenti infragruppo:
– quando opera la postergazione;
– autorizzazione a contrarre finanziamenti prededucibili
– valutazioni delle banche e i gruppi di imprese:
– gruppi di clienti connessi per le banche;
– indicazioni contenute negli Orientamenti EBA-GL Lom in materia di concessione e monitoraggio del credito
Dott. Giuliano Soldi

 

QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al grupo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.

Prof. Avv. Niccolò Abriani
Ordinario di Diritto Commerciale
Università di Firenze
Partner DLA Piper, Milano

Dott. Riccardo Ranalli
Founder Ranalli e Associati, Torino
Revisore Legale dei Conti

Dott. Giuliano Soldi
Dottore Commercialista e Revisore Legale
Componente Commissione Finanza e Gestione
d’Impresa e Commissione Banche, Intermediari
Finanziari e Assicurazioni, ODCEC Milano


Responsabile di progetto:

Avv. Massimo Jorio

E' possibile effettuare l'acquisto degli atti realtivi a questo evento.
Compila il form e verrai ricontattato al più presto da un nostro incaricato.

Acquisto atti relativi all'evento

Dati Personali

Il tuo nome

Cognome

Titolo

Azienda

Funzione

La tua email

Telefono

Cellulare

Dati per la fatturazione

Intestatario

Indirizzo

Città

Cap

Provincia

Partita Iva

Codice fiscale

Codice destinatario o PEC (privati)

Codice univoco (PA)

Codice CIG (PA)

Split Payment
SINO

ODA

Data ODA


Inviando questa richiesta, dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy del presente sito ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per la gestione della presente richiesta.

L'accettazione della privacy è obbligatoria al fine di poter inviare la richiesta. Una volta completato l'invio verrà visualizzata una pagina di ringraziamento e riceverai una mail di conferma. Nel caso in cui ciò non avvenga, ti chiediamo cortesemente di reinoltrarci la richiesta o contattarci telefonicamente.



Modalità di pagamento

Il pagamento delle pubblicazioni sarà effettuato tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl
Via San Massimo 12 | 10123 Torino
c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
IBAN: IT 65 S 05034 01017 000000000135
Copia del bonifico bancario attestante l'avvenuto pagamento sarà inviato via fax al numero 011 83 56 82 o via email a info@convenia.it. La fattura sarà allegata agli atti ovvero spedita all'indirizzo indicato.

I Suoi dati saranno trattati da Convenia S.r.l. - Titolare del trattamento - al fine di adempiere alla Sua richiesta di partecipazione a convegni e incontri formativi da essa organizzati. A tale scopo, è necessario il conferimento di tutti i dati richiesti nel modulo.

Ai sensi dell'art. 130, comma 4 Codice Privacy, i Suoi dati potranno inoltre essere utilizzati per inviarLe via posta elettronica materiale informativo relativo alle iniziative future di Convenia, salvo che Lei si opponga al trattamento compilando la casella sottostante. Potrà comunque opporsi anche in futuro in ogni momento, anche tramite il link che sarà inserito in ogni comunicazione che le invieremo. La invitiamo a consultare l'informativa completa (www.convenia.it) per ottenere tutte le informazioni a tutela dei Suoi diritti, comprese le modalità di esercizio degli stessi.

Se non desidera ricevere informazioni via e-mail relative ai servizi ed alle iniziative future di Convenia chiamare lo 011.889004 oppure scrivere una mail a info@convenia.it

Modalità di pagamento:

Versamento anticipato della quota tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl
Via San Massimo 12 | 10123 Torino
c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
IBAN: IT 65 S 05034 01017 000000000135

ovvero mediante assegno bancario o circolare intestato a Convenia srl, da consegnare il giorno dell’evento.

Modalità di disdetta:

La disdetta dovrà essere comunicata in forma scritta entro 7 giorni lavorativi (esclusi sabato e domenica) antecedenti l’inizio dell’evento formativo. Nel caso in cui la disdetta pervenga oltre questo termine o si verifichi la mancata presenza dell’iscritto al corso, la quota verrà addebitata per intero; sarà cura della Società inviare al partecipante gli atti del convegno. Si fa presente che, in qualunque momento, l’azienda/ente/studio professionale può sostituire il proprio iscritto, previa comunicazione del nominativo del nuovo partecipante.

Prenotazione alberghiera:

La Società, su richiesta dei partecipanti, può provvedere alla prenotazione alberghiera a condizioni agevolate presso la struttura dove si terrà l’evento formativo. Si raccomanda di provvedere alla prenotazione almeno sette giorni prima della data di inizio del convegno. Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare il sito www.convenia.it oppure contattare la Società al n. 011 889004 o all’indirizzo di posta elettronica info@convenia.it

  • Data

    14 Giugno 2022

  • Luogo

    Evento in videoconferenza

  • Orario
    9.30 - 13.00
  • Quota di Partecipazione

    € 500 + IVA per persona

  • Advance booking

    sconto 20% fino al 10 giugno

  • Fruizione
    Videoconferenza: alcuni giorni prima dell’evento i partecipanti riceveranno via mail le credenziali e le istruzioni di accesso alla piattaforma tecnologica utilizzata da Convenia per il Webinar, che non necessita di particolari requisiti tecnici.
  • Crediti formativi
    L'evento è in fase di accreditamento (CFP) presso i Consigli degli Ordini Professionali competenti