Fisco e Contabilità

gli effetti fiscali del nuovo IFRS 16: l’impatto del D.M. 5 agosto 2019

Milano – mercoledì 2 ottobre 2019
(ore 9.00 – 13.30)


Con l’adozione del nuovo principio contabile internazionale IFRS 16 cambiano le regole di contabilizzazione in bilancio dei beni acquistati in leasing per le società IAS/IFRS adopters e viene introdotto il concetto del “diritto di utilizzazione” (right to use) che si concretizza quando si dispone del controllo di un bene distintamente identificato, con la conseguenza di poter essere contabilizzato e di fare il suo ingresso nell’attivo patrimoniale (generando una forte variazione nella valorizzazione delle aziende), con notevoli riflessi sotto il profilo fiscale. Nel corso dell’incontro gli esperti coinvolti offriranno un’ampia disamina del processo di elaborazione del nuovo standard, dell’impatto dell’IFRS 16 sul mercato del lease in Italia e del recente Decreto del MEF (5 agosto 2019) recante le “disposizioni di coordinamento tra il principio contabile internazionale IFRS 16 e le regole di determinazione della base imponibile dell’IRES e dell’IRAP”.


L’adozione del principio contabile IFRS 16 e il processo di elaborazione del nuovo standard
– processo di modifica dallo IAS 17 all’IFRS 16: il perché della riforma
– dal principio “rischi e benefici” al principio “diritti ed obblighi”
– nuova definizione di lease
– esenzioni: lease di breve durata e di modesto valore
– lease vs service
– qualificazione contabile “finance” e “operating”


Il nuovo modello contabile del “right of use”
– dalla determinazione della passività alla valorizzazione del “right of use” asset
– durata di un lease
– sub-lease e operazioni di sale and lease Back
– disposizioni transitorie dallo IAS 17 all’IFRS 16
– accounting per il locatario (lessee) e per il locatore (lessor)


I principali aspetti fiscali e le disposizioni di coordinamento del DM 5 agosto 2019
– coordinamento tra il nuovo principio contabile internazionale IFRs 16 e le regole di determinazione delle basi imponibili dell’IRES e dell’IRAP
– derivazione a regime e neutralità in transizione: le regole auree da rispettare
– derivazione rafforzata e derivazione ragionata
– qualificazione e classificazione contabile del “right of use” (ROU) asset
– regime fiscale dell’ammortamento del rou asset: leasing “traslativi” e “non traslativi”
– deducibilità dell’ammortamento del “right of use” in base all’asset sottostante
– rilevanza fiscale degli interessi passivi
– rilevanza fiscale delle valutazioni del “right of use” e della lease liability
– gestione delle “operazioni pregresse”: l’opzione per il riallineamento dei valori
– metodi di riallineamento: analisi di convenienza rispetto alle scelte contabili effettuate


Il mercato del Lease in Italia
– OIC e IFRS a confronto
– quali prospettive in Italia?
– renting e noleggio come cambieranno?
– quali operatori saranno avvantaggiati?
– contabilizzare un “Lease” oppure un “Service”: cosa converrà di più?


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.

Dott. Guerino Russetti
Of Counsel
Studio Tributario e Societario Deloitte
Dott. Marco Viola
Responsabile
Area Fiscale e Contabile Assilea


Responsabile di progetto:
Avv. Massimo Jorio

E' possibile effettuare l'acquisto degli atti realtivi a questo evento.
Compila il form e verrai ricontattato al più presto da un nostro incaricato.

Acquisto atti relativi all'evento

Dati Personali

Il tuo nome

Cognome

Titolo

Azienda

Funzione

La tua email

Telefono

Cellulare

Dati per la fatturazione

Intestatario

Indirizzo

Città

Cap

Provincia

Partita Iva

Codice fiscale

Codice destinatario o PEC (privati)

Codice univoco (PA)

Codice CIG (PA)

Split Payment
SINO

ODA

Data ODA

Modalità di pagamento

Il pagamento delle pubblicazioni sarà effettuato tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl - Convenia s.r.l. - Via San Massimo 12, 10123 Torino
c/o BANCO POPOLARE - FILIALE TORINO 14
IBAN IT 29P0503401014000000000135
Copia del bonifico bancario attestante l'avvenuto pagamento sarà inviato via fax al numero 011 83 56 82 o via email a info@convenia.it. La fattura sarà allegata agli atti ovvero spedita all'indirizzo indicato.

I Suoi dati saranno trattati da Convenia S.r.l. - Titolare del trattamento - al fine di adempiere alla Sua richiesta di partecipazione a convegni e incontri formativi da essa organizzati. A tale scopo, è necessario il conferimento di tutti i dati richiesti nel modulo.

Ai sensi dell'art. 130, comma 4 Codice Privacy, i Suoi dati potranno inoltre essere utilizzati per inviarLe via posta elettronica materiale informativo relativo alle iniziative future di Convenia, salvo che Lei si opponga al trattamento compilando la casella sottostante. Potrà comunque opporsi anche in futuro in ogni momento, anche tramite il link che sarà inserito in ogni comunicazione che le invieremo. La invitiamo a consultare l'informativa completa (www.convenia.it) per ottenere tutte le informazioni a tutela dei Suoi diritti, comprese le modalità di esercizio degli stessi.

Se non desidera ricevere informazioni via e-mail relative ai servizi ed alle iniziative future di Convenia chiamare lo 011.889004 oppure scrivere una mail a, info@convenia.it

Modalità di pagamento:

Versamento anticipato della quota tramite bonifico bancario intestato a:

Convenia srl
Via San Massimo 12 | 10123 Torino
c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
IBAN: IT 29 P 05034 01014 000000000135

ovvero mediante assegno bancario o circolare intestato a Convenia srl, da consegnare il giorno dell’evento.

Modalità di disdetta:

La disdetta dovrà essere comunicata in forma scritta entro 7 giorni lavorativi (esclusi sabato e domenica) antecedenti l’inizio dell’evento formativo. Nel caso in cui la disdetta pervenga oltre questo termine o si verifichi la mancata presenza dell’iscritto al corso, la quota verrà addebitata per intero; sarà cura della Società inviare al partecipante gli atti del convegno. Si fa presente che, in qualunque momento, l’azienda/ente/studio professionale può sostituire il proprio iscritto, previa comunicazione del nominativo del nuovo partecipante.

Prenotazione alberghiera:

La Società, su richiesta dei partecipanti, può provvedere alla prenotazione alberghiera a condizioni agevolate presso la struttura dove si terrà l’evento formativo. Si raccomanda di provvedere alla prenotazione almeno sette giorni prima della data di inizio del convegno. Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare il sito www.convenia.it oppure contattare la Società al n. 011 889004 o all’indirizzo di posta elettronica info@convenia.it